Raccolta fondi in favore delle popolazioni delle Filippine

15/11/2013 – Comunione e Liberazione accoglie l’appello di papa Francesco

«Desidero assicurare la mia vicinanza alle popolazioni delle Filippine e di quella regione, che sono state colpite da un tremendo tifone. Purtroppo le vittime sono tante e i danni enormi. Preghiamo un attimo, in silenzio, e poi alla Madonna, per questi nostri fratelli e sorelle, e cerchiamo di far giungere ad essi anche il nostro aiuto concreto».
(Papa Francesco, Angelus, 10 novembre 2013)

Accogliendo l’appello di papa Francesco, Comunione e Liberazione promuove una raccolta straordinaria di fondi in favore delle popolazioni delle Filippine colpite dal tifone Haiyan.

I fondi raccolti verranno usati sia per partecipare alla carità del Papa − che tramite il Pontificio Consiglio Cor Unum sostiene le opere di assistenza in favore degli sfollati e degli alluvionati − sia per le necessità degli amici del Movimento colpiti dal tifone.

Le offerte andranno versate esclusivamente sul seguente conto corrente intestato a:
FRATERNITÀ di Comunione e Liberazione
IBAN: IT06O0521601614000000011770
presso Credito Valtellinese s.c. – sede di Milano Stelline
Causale: Emergenza FILIPPINE