Il male che non perdona… ma il buon Dio perdona se uno Lo riconosce…

Non so come abbia fatto a comunicare una situazione cosi’ tragica agli ascoltatori di radio radicale.

Certo, agli amici, si può dire anche una cosa cosi’ tragica.

Però mi chiedo come possa stare davanti a questo male senza la fede…

È vero, ha fatto tanto male, ma tra poco sarà al cospetto di Dio e l’avere avuto un amico che la sostiene e la conforta parlandole di papa Francesco, prego e sono sicura che non sarà stato vano…

Per questo mi è piaciuto l’articolo di don Mauro Leonardi per il Sussidiario:

Chi ha da ridire se Pannella cita il Papa per aiutare la Bonino?

http://www.ilsussidiario.net/News/Cronaca/2015/1/14/IL-CASO-Chi-ha-da-ridire-se-Pannella-cita-il-Papa-per-aiutare-la-Bonino-/572187/