“Questo è anche un compito della Chiesa”

Sto leggendo con molto interesse e commozione l’intervista al Papa di Tornielli nel libro “Il nome di Dio è misericordia”

Mi colpisce la tenerezza e il cuore con cui questo Papa si propone al mondo intero, terremotato dalla più grande sciagura che possa colpire, cioè la mancanza di desiderio di felicità vera.

Arrivata a un punto, mi son detta: questo merita di essere letto anche dai miei amici.

Ecco il punto a pag.73:

“Il Signore della misericordia mi perdona sempre, dunque mi offre la possibilità di ricominciare sempre. Mi ama per ciò che sono, vuole risollevarmi, mi tende la Sua mano. Questo è anche un compito della Chiesa: far percepire alle persone che non ci sono situazioni dalle quali non si può riemergere, che finché siamo vivi è sempre possibile ricominciare, se soltanto permettiamo a Gesù di abbracciarci e perdonarmi”.

 

Mi pare che questo concetto cosi’ semplice e bello sia necessario sentirselo ripetere finché non diventa mentalità.

E con questo pensiero, auguro una buona Quaresima a quelli tra i miei amici che sono cattolici! E auguro di provare un desiderio di vera felicità, di una felicità che duri sempre e niente possa turbare, a tutti!

Articolo precedente
Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: