“Si riparte in ginocchio”

HO appena finito la lettura di un bellissimo libretto diario dove sono raccolte riflessioni, lettere, preghiere di una giovane donna che si ritrova a vivere consapevolmente i suoi ultimi mesi di vita, “Voglio tutto”.
C’è un passo del suo diario d’una struggente sofferenza che desidero riportare perché penso che solo quando si è davanti al momento più decisivo della vita, davanti al passo inevitabile della morte, emerge la verità di se’:

“Si riparte in ginocchio”, quindi, per aiutarmi, in questi giorni mi sono messa in camera mia a pregare davanti alla bellissima Madonna che sorride, dipinta in un quadro sopra il mio letto. In ginocchio chiedo a Lei di aprire i miei occhi convertire il mio cuore, le affido tutti i desideri che ho, i miei dolori, le mie paure, le mie debolezze, chiedendo la forza che non ho per portarle…

Penso che vivere con la consapevolezza che si hanno ancora solo pochi mesi a disposizione debba essere drammatico e che non ci sia posizione più umana e capace di speranza di quella testimoniata in queste poche righe non destinate certo alla pubblicazione in un libro.
Marta Bellavista
http://www.scrittidimarta.it/wp/

Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: