“Meglio la tv a colori perché si vede meglio il sangue”

Finalmente!

Oggi ho visto una foto agghiacciante su facebook (dei ragazzini chiusi in gabbia mentre una fiammata stava per raggiungerli) e mi hanno colpito i commenti del tenore ”no! Non mostrate tali atrocità!” Tutti erano concordi.

Allora mi chiedo: perché non ci si rende conto del fatto che non solo le foto agghiaccianti degli aguzzini, ma anche tutta la violenza quotidiana che i mass media ci rovesciano addosso non merita la libertà di informazione. Perché tale violenza raggiunge anche i cuori di chi non ha gli strumenti per giudicare ciò che è giusto e ciò che non lo è. E proprio i ragazzini sono le prime vittime.

Non dico che non si debba informare, ma enfatizzare la violenza non solo fisica (penso alla rabbia di certi volti propagandata quasi fosse un valore positivo), non aiuta di certo a costruire una società migliore.

Un semplice aneddoto. Quando introdussero il colore nel tv, chiesi ai ragazzi, miei alunni, cosa ne pensassero. Ricordo in particolare una che mi rispose: “Preferisco il colore perché si vede meglio il sangue”

Non credo siano necessari commenti… ma se un adolescente viene lasciato solo a godersi il sangue delle immagini televisive…

Per non parlare della globalizzazione dell’indifferenza, favorita da immagini quotidiane che ci abituano alle cose più orribili.

Insomma, la violenza purtroppo c’è, ma per combatterla è indispensabile fotografarla e enfatizzarla?

 

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: