Razionalismo e ragionevolezza

Ora ho capito!

Non riuscivo a cogliere la differenza tra razionalità e ragionevolezza. Oggi ho sentito una trasmissione a radio Maria, “Percorsi di fede”, in cui si leggeva e commentava un passo di “Perché la Chiesa”.

C’è stata una domanda al conduttore a cui ha risposto con in esempio che riporto.

Devo prendere l’autobus e ci salgo perché devo andare al lavoro. Non mi chiedo prima di salire se l’autista ha la patente, se non è ubriaco, se ha tutti i documenti in regola, ma vedo che tutto è tranquillo, che non c’è una sparatoria in corso e salgo.

Ebbene, chi vuol essere razionale a rigore dovrebbe verificare, controllare tutti i documenti… e se procedessimo in questo modo in ogni cosa che facciamo, non riusciremo a combinare niente.

Mentre è ragionevole nelle condizioni suddette prendere l’autobus.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: