Perchè non entrare anche noi in questo fiume di gioia?

Dell’esortazione apostolica Evangelii gaudium, n.5:

“Rallegrati” è il saluto dell’angelo a Maria (Lc.1,28 ). La visita di Maria ad Elisabetta fa sì che Giovanni salti di gioia nel grembo di sua madre (Lc 1,41). Nel suo canto Maria proclama:” Il mio spirito esulta in Dio mio Salvatore (Lc 1,47).

Quando Gesù inizia il suo ministero, Giovanni esclama: “Ora questa mia gioia è piena” (Gv 3,29). Gesù stesso “esultò di gioia nello Spirito Santo” (Lc 10,21). Il suo messaggio è fonte di gioia: “Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena” (Gv 15,11).

La nostra gioia Cristiana scaturisce dalla fonte del suo cuore traboccante. Egli promette ai suoi discepoli: “Voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza cambierà in gioia” (Gv 16,20). E insiste: “Vi vedrò di nuovo e il vostro cuore si rallegrerà e nessuno potrà togliervi la vostra gioia” (Gv 16,22). In seguito essi, vedendolo risorto, “gioirono” (Gv 20,20). Il libro degli Atti degli Apostoli narra che nella prima comunità “prendevano cibo con letizia” (2,46). Dove i discepoli passavano “vi fu grande gioia” (8,8),ed essi, in mezzo alla persecuzione “erano pieni di gioia” (13,52). Un eunuco, appena battezzato, pieno di gioia seguire la sua strada”(8,39), e il carceriere “fu pieno di gioia insieme a tutti i suoi per aver creduto in Dio” (16,34).

Perché non entrare anche noi in questo fiume di gioia?

 

 

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

2 commenti

  1. scintillanti

     /  gennaio 26, 2014

    La caratteristica del cristiano, il suo distintivo è la gioia. Quando il mio cuore era pronto per incontrare Gesù, il veicolo fu la gioia, il volto sereno e rassicurante di chi mi venne incontro, quando per caso in una chiesa entrai per cercare una sedia .Ricordo cosa pensai in quel momento.meravigliandomi della gentilezza nei riguardi di una sconosciuta che non aveva fatto nulla per loro.Quello che loro mangiavano, mi dissi, l’avrei mangiato anche io, qualunque cosa fosse, perchè quella gioia che io da tempo avevo perso, era la cosa che andavo cercando e che risplendeva nei loro volti.

    Rispondi
    • Grazie Scintillanti! Vorrei avere anch’io quella gioia. Ma mi rendo conto che non può essere una mia decisione: è puro dono fatto da Dio a chi si affida a Lui.

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: