“…i soldi dati al povero sono prestati a Dio”

Una lettera di Padre Aldo Trento appena ricevuta:

Cari amici, che commozione questa mail.
“Signore donaci un cuore così”.
Padre Aldo.

Carissimo Padre Aldo, ho appena inviato un piccolo bonifico. Il mese scorso abbiamo “usufruito” della Provvidenza. Purtroppo la ditta per cui lavoro si trova in grandi difficoltà economiche e capita di percepire lo stipendio con anche due mesi di ritardo; noi veniamo da una famiglia che non ci può sostenere e siamo emigrati dalla Sicilia ormai 8 anni fa. Proprio però in questo momento difficile ci sono amici che ci aiutano concretamente e ci fanno sentire la vicinanza di Gesù con “opere di umanità reale, cioè di Carità”. Mi sono anche un po’ vergognato quando degli amici ci hanno fatto recapitare una busta con l’importo del mutuo che stiamo pagando mensilmente (la nostra casa l’abbiamo chiamata casa Provvidenza, perché è venuta su con questi gesti di gratuità). Anche se quello che invio, in un certo senso, sono soldi che a sua volta qualcuno ci ha donato, vogliamo condividerne con te un po’, perché il nostro amico prete dice sempre che i soldi dati al povero sono prestati a Dio. Io ci credo e ho la certezza che mi verranno restituiti cento volte, magari in altra forma.
Con affetto.

Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Io ho un piatto dipinto da un’amica di mia nonna, con scritto proprio ‘chi dona ai poveri, presta a Dio’ e mi è molto caro … me lo ricorda nero su bianco 😉
    Grazie, buona giornata!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: