Viva i bravi infermieri!

Non credevo che ce ne fossero più così. Ma ieri  ho avuto bisogno di un infermiere per una iniezione urgente e ho avuto la sorpresa di incontrare un giovane che lavora in ospedale  e che, quando lo chiamano, fa volontariato. Era così attento e rispettoso che mi sono chiesta se appartenga a questo mondo, viste le personali ripetute esperienze negli ospedali pubblici non molto entusiasmanti. A dire il vero solo una volta mi capitò di vedere e notare in una camera di ospedale una giovane infermiera che non ho mai sentito parlare… ma mi bastava vedere come si comportava con gli ammalati che la chiamavano: aveva un’attenzione e una tenerezza, che invece che la regola, negli ospedali pubblici da me frequentati, era davvero un’eccezione. Voglio proprio ringraziare questo amico che mi ha ricordato che la bontà esiste ancora!

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: