L’unica luce nel buio

Ho appena finito di vedere il tg3 e sono sconvolta. Quello che ho visto è lo spettro del grand’incendio mondiale, come al tempo delle invasioni barbariche, al tempo di Sant’Agostino, con una grande voglia di… scappare. Poi mi sono ricordata di un passo di Edith Stein che copio:

“Oggi, più che mai, la Croce è diventata segno di contraddizione. I seguaci dell’anticristo la offendono più gravemente di quanto non abbiano fatto i Persiani quando la rubarono. Oltraggiando il Crocifisso, fanno tutti gli sforzi per strappare la Croce dal cuore dei cristiani e troppo spesso riescono nel loro intento. Il mondo è in fiamme: la lotta tra Cristo e anticristo si è scatenata apertamente, perciò, se ti decidi per Cristo può esserti chiesto anche il sacrificio della vita”.

E , sempre Sant’Agostino ,là, in Ippona, invitato a scappare perché arrivavano i Vandali, è voluto rimanere con il suo popolo…

Pensavo che in questo sfacelo totale che i mass media aggravano con gusto, io posso solo restare, seguendo il fascino di Cristo, così ben incarnato da Papa Francesco.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: