“Io non cambierò mai le mie idee…”

Non credevo che certe  verità potessero essere così illuminanti e folgoranti. Soprattutto la sorpresa arriva quando meno te lo spetti.

Ho sentito una frase l’altro giorno che mi ha costretto a riflettere a lungo. Provo a ridirla così come la ricordo.

La cosa peggiore è aver a che fare con persone che affermano Io non cambierò mai, resto sulle mie posizioni [e fin qui ero d’accordo], perché chi così afferma indica una altissima superbia [fin qui mi andava abbastanza bene] che si trasforma in pretesa.

A questo punto è stata come una folgorazione: la superbia che diventa pretesa, e quindi lamento, mugugno, mancanza di stima, rabbia… odio sono proprio originate da questa presunzione di avere sempre e comunque la verità in tasca. L’esatto contrario che dice il Cristianesimo.

Mentre la verità ci sopravanza sempre e ci invita ad introdurci in essa con una pazienza infinita: come infinita è la verità.

E se continuo la riflessione mi accorgo che se sono convinto di avere la Verità in tasca, la mia  unica preoccupazione sarà quella di dimostrare* che ho ragione, non certo la ricerca della verità e allora è davvero una gran confusione…. babelica che non piace a nessuno. Non è certo il dialogo che è una ricerca cordiale, fatta insieme all’altro di ciò che è vero, bello, giusto.

* Cfr la discussione sull’articolo di Doninelli per il Sussidiario

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: