Prometheus: perchè strade così complicate per trovare risposta a domande semplici?

Un contributo di Gianni Mereghetti:

Prometheus di Ridley Scott è un film che ripropone le domande con cui si era chiuso quello che rimane un capolavoro inimitabile, Blade Runner. Sono le domande sull’origine della vita, sul suo perchè, e su come si possa superare il dramma della morte. E’ questa la forza e la genialità di Prometheus che percorre la strada degli alieni come via per trovare la risposta, e qui Ridley Scott diventa complicato e intellettuale, tanto che il suo racconto incespica in scene del tutto gratuite e forzate. Una strada non convincente questa degli alieni per trovare risposta alle domande che a Ridley Scott sta cuore e che giustamente lascia aperte in conclusione.

Ridley Scott ha scelto di riaffrontare le domande sull’origine della vita e questo è il pregio del suo film che vuole rilanciare il tema della ricerca come apertura della ragione di fronte al mistero della vita; accenna anche alla fede come strada per trovare la risposta, ma poi non la percorre, preferendo le immagini degli alieni, caricate di una violenza impressionante, e con la somiglianza con il DNA umano fa pensare al fatto che in questo film vi sia un pregiudizio negativo sull’uomo. Gli alieni, proprio perchè prototipi dell’umano, sono violenti, scatenano odio e non amore.
C’è quindi una questione da porre a Ridley Scott, perchè strade così complicate per trovare risposta a domande semplici?
Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: