Abbracciati da Cristo

Se non fossi tuo, mio Cristo, mi sentirei creatura finita.
Sono nato e mi sento dissolvere.
Mangio, dormo, riposo e cammino, mi ammalo e guarisco,
mi assalgono senza numero brame e tormenti,
godo del sole e di quanto la terra fruttifica.
Poi io muoio e la carne diventa polvere come quella degli animali che non hanno peccati.
Ma io cosa ho piu’ di loro?
Nulla, se non Dio.
Se non fossi tuo, Cristo mio, mi sentirei creatura finita.
San Gregorio Nazianzeno
“Pensate che miracolo assoluto è nel mondo dei carri o delle automobili, o dei jet, o dei laser, o dell’informatica, o delle navi spaziali, la gratuità dei rapporti.
Cosa è infatti tutto questo, umanamente parlando, di fronte alla gratuità con cui ti tratto?
E’ niente!, niente!
Poichè, anche se avessimo le ali e andassimo sopra le nubi a contare le stelle ad una ad una, non saremmo più felici, dolce mia gregge o dolce mia luna [cfr.
G.Leopardi, “Canto notturno di un pastore errante nell’Asia”], e tutte le navi spaziali di questo mondo non faranno avanzare di un capello la felicità presente dell’uomo presente.
Mentre la gratuità sì!
E’ la gratuità che abbraccia la follia e la convoglia verso una positività insospettata, inconcepibile.
Sto parlando della follia mia e tua, cioè di tutti.
Perché (…) chiamiamo “folle” in senso stretto l’espressione eccezionale di questo disappunto.
(…) non dobbiamo scandalizzarci di tutto questo, vale a dire non siamo disgraziati, in qualunque caso, (…) non dobbiamo scandalizzarci, non siamo disgraziati, perché siamo abbracciati.
Colui cui apparteniamo (…) diventa Colui che ci salva. Gli apparteniamo talmente che gli apparteniamo  più di quanto non lo rinneghiamo.
Non dobbiamo scandalizzarci della nostra follia, perché siamo abbracciati: abbracciati da Cristo
(L.Giussani, Ciò che abbiamo di più caro, pagg.292 e ss)
Mi protendo nella corsa per abbracciarlo, io che sono stato già abbracciato da Cristo

BUONA PASQUA A TUTTI!
Annunci
Lascia un commento

2 commenti

  1. Serena Santa Pasqua a te e famiglia.

    Rispondi
  2. Buona Pasqua, Anna, a te e alla tua famiglia, di vera Resurrezione, cioè di quella di Cristo!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: