Dono di Nozze da parte di Dio

Un altro post che vorrei salvare da splinder:

“Il dono di nozze da parte di Dio”

La creatura che hai al fianco è mia.
Io l’ho creata.
Io le ho voluto bene da sempre, prima di te e più di te.
Per lei non ho esitato a dare la mia vita.
Te la affido.
La prendi dalle mie mani e ne diventi responsabile.
Quando l’hai incontrata l’hai trovata amabile e bella.
Sono le mie mani che hanno plasmato la sua bellezza,
è il mio cuore che ha messo in lei tenerezza e amore,
è la mia sapienza che ha formato la sua sensibilità, la sua intelligenza
e tutte le qualità che trovi in lei.
Ma non puoi limitarti a godere del suo fascino.
Devi impegnarti a rispondere ai suoi bisogni, ai suoi desideri.
Ha bisogno di serenità e di gioia,
di affetto e di tenerezza, di piacere e di divertimento,
di accoglienza e di dialogo, di rapporti umani,
di soddisfazioni nel lavoro
 e di tante altre cose.
Ma ricorda che ha bisogno soprattutto di Me.
Sono Io, e non tu il principio, il fine, il destino di tutta la sua vita.
Aiutala ad incontrarmi nella preghiera, nella Parola, nel perdono, nella speranza.
Abbi fiducia in Me. La ameremo insieme.
Io l’amo da sempre.
Tu hai cominciato ad amarla da qualche anno, da quando vi siete innamorati.
Sono io che ho messo nel tuo cuore l’amore per lei.
Era il modo più bello per dirti 
“Ecco te la affido. Gioisci della sua bellezza e delle sue qualità”.
Con le parole “prometto di esserti fedele, di amarti e rispettarti per tutta la vita”
è come se mi rispondessi che sei felice di accoglierla nella tua vita
e di prenderti cura di lei.
Da quel momento  siamo in due ad amarla.
Anzi io ti renderò capace di amarla “da Dio”, regalandoti un supplemento di amore
che trasforma il tuo amore di creatura e lo rende simile al mio.
E’ il mio dono di nozze:
la grazia del sacramento del matrimonio.
Io sarò sempre con voi e farò di voi gli strumenti del mio amore
e della mia tenerezza:
continuerò ad amarvi attraverso i vostri gesti d’amore.
                                        P.Giordano Muraro

 

About these ads
Articolo precedente
Lascia un commento

2 commenti

  1. Umberto leonini

     /  marzo 16, 2014

    Conoscevo le nozze attraverso le parole della donna e dell,uomo……………..ed ora le conosco dalla angolazione di dio attraverso un testo con parole forti ma anche con espressioni leggere……………grazie. Umberto

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 78 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: